Chi può revocare l’amministratore?

On 19 Dicembre 2015
Viewed 1732 Times 0 Comments

In ogni istante in cui il rapporto di fiducia si esaurisce l’assemblea dei condomini con la maggioranza necessaria alla nomina può decretare la revoca del mandato e procedere alla nomina di un nuovo amministratore. In questo caso serve la maggioranza dei presenti in assemblea e almeno la metà dei millesimi del condominio art 1136.

L’amministratore uscente a quel punto potrà solo consegnare tutta la documentazione relativa alla gestione in corso e a quelle passate. Il nuovo amministratore provvederà a verificare la correttezza delle informazioni in suo possesso inviando l’estratto conto ai condomini e verificando i movimenti del conto corrente del condominio.

Per fare ciò bisogna convocare l’assemblea nella maniera corretta, per non permettere all’amministratore uscente di chiedere l’annullamento della revoca.

Was this answer helpful ? Yes / No

Comments are closed.

Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e performante sul nostro sito.
Cliccando ok, concordi con la nostra politica sui cookie.
Ok